histats.com

La Medaglia Rovesciata

Notizie dalla rete, attualità, life style, turismo, tecnologia, tutela consumatori, sport

.
Share Button

Mattarella è il nuovo presidente della repubblica


Il candidato di Matteo Renzi, Sergio Mattarella, è stato eletto presidente, segnando una vittoria per il premier italiano che è riuscito a mantenere il suo partito unito e superare le tensioni all’interno del governo di coalizione.

mattarella

Mattarella, 73 anni, è un giudice della Corte Costituzionale ed ex ministro della Difesa, è stato eletto dai parlamentari e  delegati regionali al quarto scrutinio con 665 voti a favore, 160 in più rispetto alla maggioranza richiesta.

 

In una mossa a sorpresa, Renzi ha radunato il suo partito dietro Mattarella all’inizio di questa settimana, sforzandosi di tenere uniti i rapporti con i suoi alleati di governo e con il tre volte premier Silvio Berlusconi.

 

L’alleanza terrà nonostante le tensioni interne. Giuseppe Civati, deputato e membro del Partito Democratico di Renzi, o PD , ha detto in un’intervista. “Se fosse vero che questo voto significa una rottura tra il premier e Berlusconi e una nuova unità all’interno del PD contro la destra, questo sarebbe la fine della legislatura”, ha detto. Questo è qualcosa che “né Renzi, né Berlusconi possono permettersi.”

 

La presidenza della Repubblica italiana è in gran parte è un ruolo rappresentativo, anche se il capo dello Stato nel Palazzo del Quirinale a Roma è il garante della Costituzione del Paese, sovrintende alle forze armate e diventa l’arbitro durante le crisi politiche.

 

Mattarella, che è stato eletto al parlamento nel 1983, è il fratello minore di Piersanti Mattarella, siciliano presidente del governo regionale, che è stato assassinato dalla mafia a Palermo nell’elezioni di 1980. La scelta di Mattarella arrivata dopo ore di trattative con Angelino Alfano, un alleato chiave Renzi nella coalizione di governo e leader del partito Nuova centro-destra o NCD.

 

Il suo partito ed i suoi alleati hanno deciso di votare per Mattarella all’ultimo minuto, rompendo l’ex alleato e mentore Berlusconi, che ha chiesto un voto in blocco del centro-destra per lanciare la mossa di un ballottaggio. Renzi mira a riparare “le ferite interne” all’interno del PD “di riunire il partito dietro un candidato di tutto rispetto” al costo di accresciute tensioni con i partner della coalizione e Berlusconi ha dichiarato l’analista di Eurasia Group Federico Santi.

 

Renzi aveva avuto colloqui con Berlusconi per trovare un terreno comune su un candidato bipartisan. Il 78enne miliardario e magnate dei media ha detto all’inizio di questa settimana che la decisione a sorpresa del premier per sostenere Mattarella ha messo in discussione il loro anno di alleanza sulle riforme costituzionali. Eppure, Berlusconi non può essere in grado di fare molto di più che lamentarsi.

 

“Berlusconi ha ancora tutto l’interesse a fare in modo riforma elettorale si completi con il suo aiuto”, e vuole evitare “una sconfitta disordinata per il governo che potrebbe aprire la strada per un ritorno alle urne che Berlusconi non è in grado di affrontare, “Dice Santi.

 

Mattarella sostituisce Giorgio Napolitano, 89, che si è dimesso come capo di stato 14 gennaio a causa della sua età avanzata. Il nuovo capo di Stato sarà insediato 3 febbraio alle ore 10, ora locale, secondo un comunicato della Camera dei deputati.

Valutazioni

  • Total Score 0%
Votazioni dei lettori 0.00% ( 0
voti )
Share Button



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *