histats.com

La Medaglia Rovesciata

Notizie dalla rete, attualità, life style, turismo, tecnologia, tutela consumatori, sport

.
Share Button

Fondi della Regione finanziano la casa dell’assessore


La Signora Gioia Cecchini sorella di Fernanda Cecchini assessore alla regione dell’Umbria pagherà solo il 50% della ristrutturazione della sua casa, grazie ai stanziamenti dall’assessorato all’Agricoltura della regione dell’Umbria guarda caso proprio dove siede come assessore la sorella.

La cifra di cui si parla è di 83 mila euro avuti dal Programma sviluppo rurale lanciato dall’amministrazione regionale (Pd) che dovrebbe ravvivare il settore agricolo Umbro. L’ assessore Fernanda Cecchini (Pd) tempo fa parlando del programma sviluppo rurale umbro, disse “interventi mirati al consolidamento e sviluppo delle aziende. Imprese, non alloggi privati”.

Contattata da Il Giornale la Signora Fernanda Cecchini assessore alla regione dell’Umbria dice: ” i bandi sono emanati sulla base di “criteri di selezione che non vengono approvati dalle strutture regionali, ma dal Comitato di sorveglianza del programma regionale e che il bando è partito molto prima che arrivassi io come assessore”.

“Ma su quella casa, che fa parte del patrimonio di famiglia, l’assessore detiene o no qualche quota?” domanda il Giornale “Forse dal punto di vista formale, non saprei” – dice la Cecchini “dovrei consultare il geometra… gli avvocati…”  continua l’assessore “Per conseguire la concessione del finanziamento, il richiedente deve soddisfare alcuni adempimenti previsti dal bando e mia sorella non ha provveduto a tali adempimenti né ha presentato la documentazione prevista dal bando per accedere alla graduatoria definitiva e quindi al finanziamento.

Di conseguenza, quei soldi sono virtuali”. Continua ancora Fernanda Cecchini “Se uno avesse voluto fare il furbo utilizzava il nome di mamma e non quello di mia sorella uguale al mio. E senza che nessuno le contesti alcun ché… «io dormo tranquilla, non ho preso un euro, in quella casa non ci vivo”.

Da quanto riportato da Il Giornale  fra i primi dieci progetti classificati al  bando, quattro sono di Città di Castello, dove l’assessore Fernanda Cecchini ha ricoperto il ruolo di sindaco, di cui uno del valore di 200mila euro è stato presentato da un parente dell’attuale vicesindaco (pd) di Città di Castello.

 

Fonte: IL GIORNALE.

Valutazioni

  • Total Score 0%
Votazioni dei lettori 0.00% ( 0
voti )
Share Button



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *