histats.com

La Medaglia Rovesciata

Notizie dalla rete, attualità, life style, turismo, tecnologia, tutela consumatori, sport

.
Share Button

Cassazione: la falsa identità in rete è reato penale


 

L’Articolo 494 del codice penale sulla falsa identità detta che “chiunque, al fine di procurare a sè o ad altri un vantaggio o di recare ad altri un danno, induce taluno in errore, sostituendo illegittimamente la propria all’altrui persona”. Con pena per il suddetto reato fino ad un anno di reclusione

La sentenza 18826 della Corte di cassazione, conferma la condanna di una donna, che, per vendetta contro la sua ex datrice di lavoro, ha usato falsa identità con un nickname che era chiaramente riconducibile alla ignara vittima per iscriversi in una nota chat di incontri erotici, usandoil numero di telefono dell’ignara vittima.

In breve tempo la povera vittima è stata tartassata da  sms, telefonate, e addirittura insulti da altri iscritti alla chat che desideravano un’incontro.

Parte della sentenza di Cassazione:

“Non può non rilevarsi al riguardo che il reato di sostituzione di persona ricorre non solo quando si sostituisce illegittimamente la propria all’altrui persona, ma anche quando si attribuisce ad altri un falso nome o un falso stato ovvero una qualità a cui la legge attribuisce effetti giuridici, dovendosi intendere per nome non solo il nome di battesimo ma anche tutti i contrassegni di identità”

Secondo la Cassazione ad essere danneggiati oltre alla povera vittima sono stati anche gli uomini tratti in inganno dal falso profilo.

“I soggetti indotti in errore vanno identificati negli utenti della rete, i quali credendo di poter entrare in contatto con una persona disponibile ad incontri e comunicazioni di natura sessuale, si sono trovati davanti ad una persona del tutto diversa, rimanendo peraltro coinvolti, è da presumere contro la loro volontà, nelle indagini di polizia giudiziaria; dall’altro appare incontestabile che lo scopo della C. fosse proprio quello di arrecare un danno alla X, inserendola in un circuito di comunicazioni erotiche, idonee a lederne l’immagine e la dignità, nonchè a comprometterne la serenità”.

Valutazioni

  • Total Score 0%
Votazioni dei lettori 0.00% ( 0
voti )
Share Button


Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *