histats.com

La Medaglia Rovesciata

Notizie dalla rete, attualità, life style, turismo, tecnologia, tutela consumatori, sport

.
Share Button

Carta Prepagata Postepay Standard


Postepay standard e junior è la carta prepagata, ricaricabile offerta da Banco Poste, per richiederla basta presentarsi con il codice fiscale e un documento d’identità presso qualsiasi sportello Postale senza dover aprire un conto corrente.

I minori di 18 anni possono richiedere la carta Postepay Junior accompagnati da uno dei genitori. Al momento della richiesta è necessario presentare codici fiscali e documenti di identità validi.

Con la carta postepay standard e junior è possibile:

prelevare denaro presso gli uffici Postali e presso gli ATM Postamatprelevare denaro presso gli ATM bancari che espongono il marchio VISA VISA ELECTRON, sia in Italia che all’estero; pagare acquisti in Italia e all’estero negli esercizi commerciali convenzionati VISA e VISA Electron; pagare bollettini, effettuare ricariche dei cellulari, consultare il saldo e la lista dei movimenti presso gli uffici postali e presso il sito web banco posta; utilizzare i servizi di Ricarica Ricorrente PosteMobile da attivare presso gli uffici postali; Utilizzare i servizi Semplifica associando la tua Postepay alla tua SIM PosteMobile; utilizzare i servizi TIM Automatica e BancoTim da attivare presso gli ATM Postamat; utilizzare i servizi online di questo sito accedendo al menù “servizi online” fare acquisti online sui siti che accettano carte VISA con autorizzazione online; ricevere i pagamenti con PayPal, trasferendo comodamente i fondi dal tuo conto PayPal alla carta Posteay associata.

 

Di seguito le condizioni generali sull’utilizzo della carta;

Generali

  • Quota rilascio carta;  5,00 euro.
  • Ricarica minima all’acquisto; 5,00 euro (è la ricarica da effettuare al momento dell’acquisto della carta).
  • Plafond massimo;  3.000 euro (standard) e 1.000 euro (junior)
  • Rimborso plafond (nel caso di smarrimento, furto o danneggiamento).
  • Prelievo massimo da ATM (bancomat o bancario) singolo;  250.000 euro (standard) e 100,00 euro (junior).
  • Prelievo massimo da ATM (bancomat o bancario) mensile;  illimitato.

Commissioni per la ricarica
  • Ricarica presso uffici postali; 1,00 euro.
  • Ricarica tramite internet (sito Poste Italiane); 1,00 euro.
  • Ricarica tramite ATM Postamat con Postepay, Postamat Maestro, Inps Card; 1,00 euro.
  • Ricarica tramite ATM Postamat con carte di pagamento abilitate ai circuiti Visa, Visa Electron, Mastercard, Maestro; dai 2,00 ai 3,00 euro.
  • Ricariche tramite Ricevitorie Sisal e Tabaccherie convenzionate con Banca ITB; 2,00 euro.
Le ricariche fatte presso gli sportelli banco posta, ricevitorie sisal e tabaccherie convenzionate ITB possono essere effettuate anche da una persona diversa dall’intestatario della carta.
Commissioni per il prelievo
  • Prelievo presso ATM/POS Postamat (bancomat); 1,00 euro.
  • Prelievi presso ATM Visa/Visa Electron (Italia – paesi Euro); 1,75 euro.
  • Prelievi presso ATM Visa/Visa Electron (Italia – paesi fuori Euro); 5,00 euro.

Commissioni Pagamenti
  • Pagamenti presso gli uffici postali; Gratuiti
  • Pagamenti tramite Tramite POS VISA/VISA Electron; Gratuiti.
  • Ricariche cellulari; Gratuite.
Nel caso di smarrimento o furto il blocco della carta è gratuito, per il rimborso o l’estinzione è previsto un pagamento di 1,00 euro.
Per la sostituzione della carta è richiesta una quota di 5,00 euro.
La carta postepay standard è priva di IBAN (necessario per poter ricevere bonifici bancari)
Sito di riferimento Poste Italiane

 

 

 

 

Valutazioni

  • Total Score 0%
Votazioni dei lettori 0.00% ( 0
voti )
Share Button


Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *